Denunciate due persone nel Parco dei Nebrodi

Denunciate due persone nel Parco dei Nebrodi

Contestato il reato di abuso di esercizio venatorio Per quattro cacciatori è stato contestato il reato di abuso di esercizio venatorio.

Nell’operazione sono stati sequestrati 5 fucili, munizioni e selvaggina. L’operazione di prevenzione e repressione degli illeciti venatori ha riguardato la località Salice ricadente all’interno del Parco dei Nebrodi in zona “B“, nelle vicinanze del lago Ancipa.

I quattro soggetti denunciati in stato di libertà alla Procura di Catania e dovranno rispondere del reato, in concorso, di caccia ed introduzione di armi all’interno del Parco dei Nebrodi, oltre alle sanzioni amministrative comminate per un ammontare di quasi 1.000 euro.

L’Ente Parco conferma con questa azione il costante impegno nelle azioni di tutela dell’ambiente. 

Continua a leggere...